Venire a Dublino: cosa fare prima di partire?

 

Vuoi studiare inglese a Dublino?

Scopri in questo articolo cosa fare prima di partire.

Spesso per molti studenti l’Irlanda, Dublino in particolare, rappresenta la terra della speranza e della rinascita, ma lasciare la propria casa e la propria famiglia significa anche trovare un posto in cui vivere e nell’isola di Smeraldo è una grande sfida. Navigando su internet è possibile trovare articoli che cercano di agevolare gli studenti nella ricerca dell’abitazione, ma spesso si inciampa in post dove viene consigliato di alloggiare per qualche giorno in hotel o ostelli prima di trovare una nuova abitazione. In realtà trovare casa a Dublino è un vero e proprio esercizio di pazienza, la ricerca può diventare molto lunga e complessa.

La difficultà di trovare una camera a Dublino

Negli ultimi anni è diventato molto complicato trovare un alloggio, sono molte le persone che vogliono trasferirsi a Dublino visti gli stipendi più alti rispetto alla media. Il problema principale risiede nel fatto che gli alloggi scarseggiano e la crisi ha bloccato la costruzione di nuove case. Il problema risulta essere ancora più difficile da risolvere se a cercare un posto in cui vivere è uno studente alle prese con la sua prima avventura irlandese. Per poter affittare un appartamento a Dublino occorre un PPS (simile a quello che in Italia chiameremmo numero di previdenza sociale), un permesso di lavoro e un conto corrente bancario irlandese. Capita molto spesso che gli studenti non siano in possesso di questi requisiti, per questo motivo, finiscono per tentare la fortuna condividendo appartamenti con più persone all’insaputa dell’affittuario. Se si accetta una situazione di questo genere bisogna essere consapevoli dei rischi a cui si va incontro, se si dovesse verificare un qualsiasi tipo di problema non si ha un contratto che possa tutelarti. Non dimentichiamo infine il problema dei molti truffatori in campo immobiliare. Su internet sono numerosi gli annunci in cui vengono proposti splendidi appartamenti in zone centrali a prezzi stranamente sotto la media; queste proposte spesso ingannano studenti e nuovi arrivati in città. Queste ragioni rendono Dublino una città in cui trovare casa è più difficile che trovare lavoro.

 

Prenota una camera prima di arrivare a Dublino

Se l’obiettivo è quello di fermarsi a Dublino per un breve periodo di studio della lingua inglese, la soluzione migliore è quella di prenotare prima della partenza un alloggio in cui soggiornare durante la permanenza in città. Trovare un alloggio in questo caso può essere più facile di quanto si pensi, ad esempio affidandosi all’aiuto di un’agenzia specializzata nel settore come ISA (http://isaccommodation.com/it/). Gli step da affrontare sono molto semplici, visitando il sito di International Student Accommodation (ISA) si ha una panoramica di tutti i residence studenteschi disponibili. Contattando l’azienda direttamente dal sito nella sezione “contact us” (scorrendo in fondo alla pagina iniziale), si potranno richiedere informazioni. Si riceverà una risposta da parte di un membro del team ISA in cui vengono illustrate le soluzioni disponibili e i relativi prezzi. Prenotando in anticipo si ha la certezza che all’arrivo a Dublino ci sarà qualcuno pronto ad accoglierti nella nuova casa irlandese.

 

Al contrario, se l’obiettivo è quello di trasferirsi per un periodo di tempo indefinito, le opzioni a tua disposizione sono differenti. Spesso molti giovani partono con l’intenzione di studiare l’inglese durante i primi mesi di permanenza per poi iniziare la ricerca di un lavoro. In questo caso si consiglia di prenotare in anticipo l’alloggio almeno per il primo mese. Essendo molto costosi gli hotel, generalmente si procede riservando un ostello per le prime settimane; questa soluzione può sembrare facile e comoda, ma in realtà una volta in città si devono fare i conti con camere condivise con estranei, spesso anche molto costose. Per evitare i problemi legati all’ostello, anche in questo caso, ci si può rivolgere ad un’agenzia. Quest’ultima ha il compito di aiutare gli studenti trovando abitazioni che soddisfino le loro esigenze dando inoltre la possibilità di estendere la loro permanenza. In questo modo lo studente avrà a disposizione del tempo per trovare un lavoro e una nuova casa in cui vivere, potrà soggiornare in camere singole o in camere doppie condivise con un altro studente internazionale.

La scuola d’inglese: fai una ricerca prima di arrivare e prenota una volta a Dublino

Il secondo problema da affrontare è quello della ricerca della scuola d’inglese. I corsi iniziano ogni lunedì, per questo motivo si consiglia di arrivare in città almeno con una settimana di anticipo, in modo da avere il tempo necessario per scegliere il corso adatto. Le scuole danno la possibilità di fare delle giornate di prova completamente gratuite per aiutare gli studenti in questa scelta. Inoltre si potrà verificare l’eccellenza del corso visitando il sito internet di ACELS (Accreditation and Coordination of English Languages Services), società che si occupa di certificare il livello qualitativo delle scuole d’inglese in Irlanda (http://www.acels.ie/). La libertà che viene lasciata nella selezione del corso di lingua, permette allo studente di effettuare una scelta anche in base alla vicinanza rispetto al proprio alloggio.
Affidarsi ad un’agenzia semplifica notevolmente l’organizzazione del proprio viaggio e permette di godersi a pieno quest’esperienza, che in ogni caso segnerà profondamente tutti coloro che decideranno di intraprenderla.

Attributions:

Designed by Freepik

Designed by Freepik

Designed by Freepik